Riflettiamo brevemente sulla funzione dei verbi modali. Un verbo come nuotare ha un significato proprio che ci informa sull'attività del soggetto. I verbi modali, come potere, volere, dovere, descrivono invece la relazione tra l'azione e il soggetto della frase.

Esempi
Lui può nuotare.
Lui deve nuotare.
Lui vuole nuotare.

È ovvio che la relazione tra il soggetto e l'azione è molto differente in ognuna di questi frasi.

Abbiamo già utilizzato molto spesso verbi modali come querer (volere), deber (dovere), tener que (essere obligato), poder (potere) e nei capitoli seguenti li osserveremo più vicino.