Per quanto riguarda i tempi composti con verbi ausiliari di modo, la costruzione è la stessa dell'italiano.

Ho potuto vederlo.

He podido verlo.

Si ricorre quindi al participio passato del verbo ausiliare a cui si aggiunge l'infinito.