Alcune brevi nozioni preliminari.

Per ogni tipo di verbo esistono forme regolari e irregolari. Presentiamo ora solo i verbi regolari.

Un verbo si coniuga aggiungendo il suffisso (per essere più precisi, il morfema grammaticale) alla radice, la quale si ottiene togliendo il suffisso all'infinito (-ar, -ir, -er).

La radice di trabajar è trabaj ( trabajar meno il suffisso ar).

Si aggiungono le terminazioni alla radice
yo trabajo io lavoro
tú trabajas tu lavori
él trabaja egli lavora
ella trabaja lei lavora
nosotros trabajamos noi lavoriamo (masc.)
nosotras trabajamos noi lavoriamo (fem.)
vosotros trabajáis voi lavorate (masc.)
vosotras trabajáis voi lavorate (fem.)
ellos trabajan loro lavorano (masc.)
ellas trabajan loro lavorano (fem.)

La radice è habl (per avere la radice si toglie ar )

Si aggiungono le terminazioni alla radice
yo hablo io parlo
tú hablas tu parli
él habla egli parla
ella habla lei parla
nosotros hablamos noi parliamo (masc.)
nosotras hablamos noi parliamo (fem.)
vosotros habláis voi parlate (masc.)
vosotras habláis voi parlate (fem.)
ellos hablan loro parlano (masc.)
ellas hablan loro parlano (fem.)